Happy Birthday Dreamcast!

Oggi il Dreamcast compie 15 anni, e noi di Retrogems abbiamo pensato di fare un piccolo post qui sul blog per lodare questa fantastica console!

1

Il Dreamcast fu prima console a 128 bit (sesta generazione). Sega fece un cambio totale sull’architettura di essa che,  rispetto al Saturn era più versatile e facile da programmare. Il sistema prevedeva anche il supporto delle DirectX e del sistema operativo Windows CE.

Il processore del Dreamcast era 2 volte più potente rispetto al Nintendo 64 (la console più potente della quinta generazione) ed il processore grafico non era da meno sfruttando le PowerVR la console non era seconda a nessuno.

2
CPU Dreamcast
3
GPU Dreamcast

Il Dreamcast aveva un sopporto ottico proprietario chiamato GD-ROM questo poteva contenere fino a 1,200 Gb contro i 650 Mb dei vecchi Cd-rom!

4

Le VMU (Virtual Memory Unit) erano le memory card del Dreamcast. Esse a parte memorizzare lo stato dei giochi, avevano la possibilità di installarci dei minigame da portare in giro!

5

Come se non bastasse, il Dreamcast eveva anche un modem 56k per navigare su internet. Questa console è stata la prima ad avere il servizio di acquisto on-line dei giochi.

6



La Sega annuncia che la produzione della console sarebbe cessata a Marzo del 2001.
Ci sono dei titoli che hanno segnato la storia partendo proprio dal Dreamcast, alcuni di questi sono:

SHENMUE
UNREAL TOURNAMENT
SONIC ADVENTURE

SOUL CALIBUR
CRAZY TAXY
SEGA BASS FISHING

Questa console è rimasta nei cuori di tutti i videogiocatori di quel periodo.
Ogni anno sul web per l’anniversario del Dreamcast escono sempre news, video, e tanto altro, che annunciano la seconda console, ovviamente sono sempre dei fake, però ogni volta in cuor mio, spero che sia vero.